Ischia, l’isola dai mille volti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Punta Imperatore
Punta Imperatore

È incredibile la quantità di squarci, vedute, che una località come Ischia offre al visitatore attento.
Non si tratta solo dei classici panorami “en plein air” che pure abbondano, ma anche di borghi che compaiono davanti inaspettati, scenari che di “mediterraneo”, almeno all’apparenza, hanno ben poco.

Bacino idrotermale di Cavascura
Bacino idrotermale di Cavascura

Prendiamo per esempio il bacino idrotermale di Cavascura, poco distante dalla spiaggia dei Maronti(Barano d’Ischia) nel versante meridionale dell’isola.
Si tratta di uno dei luoghi più spiazzanti di Ischia: guglie, pinnacoli disegnati dal vento, grotte, strada sterrata.
Non è un posto dove troverete quei turisti abituati all’ozio delle piscine negli accorsati parchi termali dell’isola.
Al contrario, è un luogo da “guadagnarsi” attraversando una gola stretta, solcata, su di un lato, da un ruscello d’acqua che vi conduce fino a un piccolo e spartano parco all’aperto, con una sauna naturale, qualche doccia e un paio di grotte dove è possibile immergersi nelle acque calde che sgorgano dalle viscere della montagna.
Un altro luogo di grande fascino è il borgo contadino di Piano Liguori (comune di Ischia), versante sud-orientale dell’isola. Un antico abitato rurale a 325 metri sul livello del mare con tutt’attorno orti e, soprattutto, i magnifici vigneti dell’isola, con lo sfondo, magnifico, delle “sorelle minori” Vivara e Procida.

Piano Liguori
Piano Liguori

Se invece desideriamo approfondire cos’è l’architettura mediterranea non ci si può esimere dal visitare l’antico borgo di pescatori di Ischia Ponte, anche se, è il meno conosciuto Borgo di Sant’Alessandro a mantenere intatte le caratteristiche distintive di questo “antico” modo di costruire, che sopperisce all’assenza di un disegno urbanistico predeterminato con il rispetto implicito di alcune regole precise nell’organizzazione degli spazi interni ed esterni alle abitazioni. Volte ad arco, finestre moresche, colori pastello, piccoli orti domestici, cortili all’ingresso, vicoli stretti in un antico abitato che suggerisce un’idea di separatezza ubicato com’è appena sotto l’arteria stradale principale dell’isola d’Ischia. Un luogo dal fascino letterario, come sicuramente lo è, per motivi diversi, il faro di Punta Imperatore a Forio (per gli hotel di Forio clicca qui).
Qui è la maestosità del paesaggio a fare la differenza. Uno dei fari più importanti del Mediterraneo realizzato a strapiombo sul mare, tutto circondato da un’inaccessibile macchia mediterranea con la sola “compagnia” dell’acqua che, inesorabile, frange contro gli scogli. Poco distante, ben visibile in mezzo al mare La Pietra della Nave, l’enorme scoglio che secondo quanto racconta Omero nell’Odissea fu pietrificato da Poseidone per punire i Feaci, rei di aver aiutato Ulisse nel suo ritorno a Itaca.

Insomma, Ischia è molto di più che una semplice località balneare, ma è un’isola dove “moderno” e “antico”, turismo e retaggio rurale convivono e si valorizzano l’un l’altro. Per scoprire questi ed altri scenari, basta scegliere una delle tante offerte degli hotel di Ischia, per una vacanza all’insegna del relax, delle terme, del mare, della montagna, della buona tavola. Ma, soprattutto, della convenienza che, in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo, è particolare di non poco conto, tanto più se in un posto meraviglioso come l’isola più grande del Golfo di Napoli.

Pronto Ischia

Annunci

One thought on “Ischia, l’isola dai mille volti

  1. maria 25/07/2013 / 19:03

    siamo stati a casamicciola qualche anno fa. che bella vacanza e che relax nelle terme. ci tornerei molto volentieri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...