10 luoghi da vedere a Roma

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Castel Sant'Angelo
Castel Sant’Angelo

Roma, città eterna, soprannominata caput mundi, si può considerare uno dei più affascinanti comuni italiani.

Intrisa di storia, arte e cultura, Roma giace su un patrimonio risalente a tempi lontanissimi, a circa 60 mila anni fa, nel corso dei quali ha dato vita a un impero di civiltà, fasti, e bellezze archeologiche.

Oggi è una metropoli di circa 2,5 milioni di abitanti, incasinata e roboante con le sue strade trafficate, movimentata e turistica nelle sue piazze, riservata e verde lungo i suoi colli periferici, magnifica e millenaria tra i suoi monumenti antichi e i vicoli del centro storico.

Roma, capitale d’Italia, è senza dubbio un luogo da vedere almeno una volta nella vita. E tra le sue meraviglie, ecco 10 attrazioni da non perdere:

Monumento del Vittoriano - Altare della Patria
Monumento del Vittoriano – Altare della Patria

1. Piazza Venezia: cuore pulsante cittadino e incrocio di vie che collegano il centro di Roma, presenta nel mezzo il monumento del Vittoriano, che s’innalza maestoso nella sua importanza e imponenza.
Dedicato a Vittorio Emanuele II di Savoia, primo re d’Italia, viene chiamato anche Altare della Patria da quando ospita il milite ignoto. Di fronte al Vittoriano comincia Via del Corso, strada principale dello shopping, da cui ci s’immerge nella Roma Antica. Alle spalle di Piazza Venezia si possono visitare la Basilica di Santa Maria Aracoeli e il Campidoglio, dopo aver salito un’impegnativa scalinata.

2. Fori imperiali e Colosseo: a sinistra di Piazza Venezia nasce Via dei Fori Imperiali, sulla quale si possono ammirare i resti della Roma Imperiale. Passeggiando in quest’area sembra di rivivere l’epoca degli imperatori Giulio Cesare, Ottaviano Augusto,Traiano, Vespasiano… Tra colonne, statue, fori e templi si scoprono le impronte di una Roma storica e opulenta, di una Roma stupenda e avvincente.
Lungo la Via dei Fori Imperiali si eleva il simbolo incontrastato della metropoli, il Colosseo o Anfiteatro Flavio. Conosciuto a livello mondiale, è il più grande anfiteatro romano esistente e una delle attrazioni turistiche più gettonate. La sua colossale struttura ospitava spettacoli di combattimenti e giochi tra gladiatori e/o animali. Il Colosseo come il centro storico fa parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Piazza Navona
Piazza Navona

3. Piazza Navona: è uno degli angoli più caratteristici del nucleo antico. Si trova a due passi da Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica. Qui si può sostare in uno dei ristoranti o bar che circondano la piazza e osservare gli artisti di strada e i disegnatori mentre ritraggono qualche turista.

4. Fontana di Trevi: passeggiando per i vicoli stretti e colorati, si arriva in breve alla Fontana di Trevi, una delle fontane più famose in tutto il mondo. Di costruzione barocca, è ispirata al tema del mare con sculture e figure simboleggianti l’acqua.
La leggenda vuole che gettare una monetina nella fontana sia di buon auspicio per un ritorno nella capitale.

5. Piazza di Spagna: percorrendo Via dei Condotti, una delle vie più chic con le boutique e i negozi di lusso, ci si ritrova davanti all’imponente Scalinata di Trinità dei Monti in Piazza di Spagna. Punto d’incontro di turisti e abitanti, pullula di gente a qualsiasi ora del giorno. Al centro si erge la Fontana della Barcaccia, opera del Bernini del 1627.

6. Piazza del Popolo: al termine di Via del Corso si giunge in Piazza del Popolo. Emblema della Roma Papale, qui si affacciano tre chiese, le gemelle Santa Maria di Montesanto e Santa Maria dei Miracoli e Santa Maria del Popolo, all’interno della quale sono custodite opere di pregevole rilevanza di Raffaello, Caravaggio, Pinturicchio, Bramante e Bernini.
In Piazza del Popolo, in cui confluiscono le maggiori arterie del centro storico, si erge anche l’Obelisco egizio Flaminio, costruito ai tempi del faraone Ramesse II.

7. Villa Borghese: proprio al di sopra di Piazza del Popolo, si estende il Pincio, uno dei colli romani che offre un’incantevole panoramica del quartiere. Il Pincio ospita anche Villa Borghese, uno dei parchi più grandi della città caratterizzato da giardini, fontane, laghetti ed edifici importanti come Villa Borghese Pinciana, dove è allestito il museo di Galleria Borghese con opere di Raffaello, Caravaggio, Canova e Bernini. Qui è ubicato anche il Bioparco che accoglie più di 1000 animali.
Visitando Villa Borghese ci si può dedicare a numerosi svaghi e divertimenti, lontano dai rumori metropolitani e in perfetta armonia con la bellezza naturale di questo luogo.

Ponti di Roma
Ponti di Roma

8. Lungotevere: Ma Roma deve il suo fascino anche agli scorci romantici sul Tevere, ai suoi ponti antichi, ai suoi quartieri storici Testaccio e Trastevere che lungo le sponde del fiume sono nati e divenuti la vera essenza della capitale.

Basilica di San Pietro
Basilica di San Pietro

9. Vaticano: Roma è sinonimo anche di Vaticano e merita certamente una visita la Basilica di San Pietro e un’udienza dal Papa. Fedeli o no, si resta ammaliati dalla maestosità del piazzale, che abbraccia letteralmente il visitatore con il colonnato ellittico del Bernini.
E l’interno della Basilica è un apoteosi artistica e spirituale, un luogo spettacolare e di assoluto valore.

10. Gianicolo : Prima di lasciare la città eterna, non può mancare una bella passeggiata su uno dei colli romani, quali ad esempio il Gianicolo, e tra monumenti celebrativi e statue di eroi nazionali, si potrà contemplare una suggestiva vista di tutta Roma.

Valeria Dicarlo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...