Los Angeles: una giornata a zonzo tra Hollywood e Beverly Hills

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vista dall’Osservatorio Griffith

Coinvolgente, solare, gigantesca, panoramica, curiosa…. sono solo alcuni degli aggettivi che possono descrivere la straordinarietà di Los Angeles.
Questo è il luogo dove tutto sembra essere possibile, dove i sogni si realizzano, dove la forza dell’oceano si infrange su distese di spiagge di sabbia fine, dove i verdi viali alberati profumano di libertà e prestigio, dove gli aridi canyon regalano scenari stupendi.

Beverly Hills

Girare in auto o a piedi tra i suoi rinomati quartieri, immergendosi nella vita quotidiana, permette di respirare un’atmosfera accattivante, che attira l’attenzione e crea sensazioni di suggestione: sarà per le strade immense, sarà per le splendide ville, per i panorami infiniti, per il sole californiano, sarà per il vento tra i capelli…….. difficile da definire.
Los Angeles è senza dubbio stimolante!

Capitale dell’industria cinematografica americana, Los Angeles si estende in tutta l’intera contea su su una superficie di più di 12 mila km², e conta più di 11 milioni di abitanti in quasi 90 città e numerose altre aree cittadine.

Strade di Los Angeles

Benchè sia molto trafficata, e collegata da grandi intrecci di autostrade, non si ha l’impressione di caos, i clacson suonano raramente, ognuno rispetta la sua corsia e si sposta sulle altre rigorosamente dopo aver utilizzato l’indicatore di direzione (comunemente detta freccia).
E’ comunque opportuno restare concentrati e prestare attenzione alla meticolosa segnaletica stradale.

Griffith Observatory

L’itinerario alla scoperta di questa fantastica metropoli può iniziare ammirandola dall’alto in tutta la sua estensione: dal Griffith Observatory vi è un’incredibile vista di Hollywood, di Downtown e della zona sud-ovest fino all’oceano.
Inaugurato nel 1935 come osservatorio astronomico in stile Art Decò, offre un paesaggio sconfinato su L.A., spettacolare in ogni momento della giornata: di giorno per avere l’intero colpo d’occhio, e di sera per restare incantati davanti alla città illuminata.

Hollywood Sign

Da qui si osserva anche la famosissima scritta di Hollywood, lunga 110 metri e divenuta simbolo della capitale del cinema. Creata negli ’20 del secolo scorso per promuovere un progetto immobiliare, riportava inizialmente il nome “Hollywoodland”.
Il suffisso “land” fu poi rimosso dopo qualche anno e l’Hollywood sign restò per celebrare il nome del quartiere e della sua industria.
Percorrendo Mulholland Highway, Lake Hollywood Park e Canyon Lake Drive si può vedere la scritta in modo ravvicinato.

Walk of Fame

Scendendo lungo le colline di Hollywood, si raggiunge in breve l’omonima area, in cui s’incontra l’illustre Walk of Fame, il marciapiede in cui sono incise più di 2600 stelle che ricordano i nomi dei vip che hanno contribuito nel mondo dello spettacolo statunitense.
Realizzata nel 1960, la Walk of Fame premia personaggi del cinema, della radio, della televisione, del teatro e della musica.

Hollywood Boulevard

Passeggiando su Hollywood Boulevard, tra le “stelle”dello star system, si è catapultati in un esuberante mix di negozi di souvenir e non solo, in un via vai di turisti e automobili, di venditori ambulanti di escursioni, oltre che di senzatetto.
In un clima frizzante e per niente noioso, si trova il Chinese Theatre, dalla caratteristica forma di pagoda cinese.

TLC Chinese Theatre

Luogo molto gettonato e fotografato, nel piazzale antistante l’ingresso riporta blocchi di cemento con le impronte di mani e piedi delle celebrità dal 1920 ad oggi.
A breve distanza è ubicato il Dolby o Kodak Theatre, nonché sede della cerimonia dell’assegnazione degli Academy Awards (la notte degli Oscar).

Seguendo Sunset Boulevard, lo storico viale che si allunga per 40 km fino al mare, si attraversa Beverly Hills, il cui codice di avviamento postale 90210 è ormai conosciuto a livello mondiale, grazie al popolare telefilm degli anni ’90.

Viali di Beverly Hills

Qui tutto traspira di eleganza e lusso: dalle sofisticate ville con giardini curati alle ampie strade alberate con palme, dalle costose auto parcheggiate alle aiuole verdi in ogni isolato.
L’atmosfera è rilassata e girare in questa zona residenziale è come essere in un set a cielo aperto.

Ville da sogno a Beverly Hills

Se poi siete curiosi di vedere le case degli attori famosi, è divertente inseguire uno dei tanti minivan dei vip tour che scorrazzano per le colline e le monumentali abitazioni blindate.
Anche a Bel Air si possono notare le lussuose ed esclusive dimore delle star americane.

Il centro di Beverly Hills si concentra lungo Rodeo Drive e Sunset Boulevard, le vie più importanti, costellate di boutique di alta moda e lussureggianti marciapiedi.
Fare shopping da queste parti non è propriamente alla portata di tutti, ma una passeggiata è comunque molto piacevole.

Via Rodeo a Beverly Hills

Da vedere la Two Rodeo, un percorso pedonale in stile europeo con raffinati ristoranti e negozi che si affaccia sulla Wilshire Boulevard con una bella scalinata.
Alla sera le insegne luminose e le luci che avvolgono le palme rendono l’ambiente ancor più elegante e suggestivo.

Rodeo Drive a Beverly Hills

L’itinerario da Hollywood a Beverly Hills si può fare in una giornata, ricca di intensa energia, di attimi di frenesia, di sogno americano.

Chissà se i sogni si realizzano davvero a Los Angeles?!

Io posso soltanto dire che il mio viaggio da sogno qui si è avverato e Los Angeles e la California sono state un’esplosione di meravigliose ed entusiasmanti emozioni.

Valeria Dicarlo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...